Buone Notizie

Canada, vince 40 milioni di dollari alla Lotteria e li dona tutti in Beneficenza!

tom-crist-calgary-canada

Canada, vince 40 milioni di dollari alla Lotteria e li dona tutti in BeneficenzaTom Crist è il nome del pensionato canadese di 64 anni che lo scorso maggio ha sbancato la lotteria del Canada vincendo ben 40 milioni di dollari, decidendo però di donare l’intero ammontare in beneficienza con particolare riguardo alla lotta contro il cancro e all’ ospedale – il Tom Baker Cancer Centre – dove l’amata moglie venne curata per un tumore al polmone (ma purtroppo non ce la fece, se ne andò nel 2012).

Leggi tutto »Canada, vince 40 milioni di dollari alla Lotteria e li dona tutti in Beneficenza!

Donano Giochi per i Bambini ricoverati negli Ospedali. Accade in Abruzzo e Sardegna!

donano-giochi-a-bambini-ricoverati-in-ospedale

Oggi vi racconto di due storie di solidarietà tutte italiane a favore dei bambini ricoverati negli ospedali. La prima viene da L’Aquila, città martoriata dal terremoto qualche anno fa, dove un imprenditore fiorentino ha donato materiale ludico – tra cui numerosi giocattoli e libri a scopo di didattico –  alla clinica pediatrica dell’ospedale San Salvatore, al fine di alleviare la permanenza dei piccoli pazienti nella struttura ospedaliera. Gesto simile anche in Sardegna, dove il Motoclub di Santa Teresa Gallura ha donato al reparto di pediatria dell’ospedale Paolo Dettori di Tempio  una nuova sala giochi per i suoi piccoli pazienti. Tra i tanti giochi anche una casetta in plastica, uno scivolo e nuovi arredi. Così uno dei responsabili della struttura, Paolo Dettori, a SassariNotizie: “Si tratta di arredi che serviranno a migliorare l’aspetto funzionale della sala giochi, rendendo l’ambiente più familiare e più adatto ai piccoli pazienti”, tra l’altro nella donazione è prevista anche la consegna di un oftalmoscopio, un apparecchio che consentirà di valutare il “fondo dell’occhio” dei neonati. Le cerimonie si sono tenute durante lo scorso weekend. 

Leggi tutto »Donano Giochi per i Bambini ricoverati negli Ospedali. Accade in Abruzzo e Sardegna!

Italia, Storie di Immigrati che trovano Soldi e li rendono… e viceversa!

immigrati-solidarieta-e-onesta

Storie di immigrati che trovano dei soldi e li rendono, e viceversa: Vedevo l’altro giorno sul TGCom la storia di un immigrato africano, uno di quelli he pur essendo da tanto in Italia non ha mai avuto particolarmente fortuna, ma è una brava persona, va avanti a lavoretti e tutti gli vogliono bene, tanto che ogni tanto gli portano dei doni. In uno di questi l’immigrato ha trovato 700 euro che ha prontamente reso senza neanche volere il 10% che gli spetterebbe come ricompensa per legge, ma che la signora gli ha dato lo stesso (perdonatemi per i pochi dettagli, non l’ho ritrovata sul web). Non è la prima volta che vi parlo di generosità e onesta abbinati assieme, ne è la prima volta che vi parlo di persone che rendono dei soldi non loro trovati per caso, succede di continuo.

Leggi tutto »Italia, Storie di Immigrati che trovano Soldi e li rendono… e viceversa!

Business School 2013 Europa: Bocconi di Milano torna nella Top 10 europea

business-school-classifica-europea-2013

Business School 2013 Europa: Pochi giorni fa vi parlai delle migliori città studentesche al mondo per gli universitari, stavolta la classifica riguarda le sole Business School europee nella cui classifica di merito stilata dal prestigioso Financial Times, ecco ricomparire nella top 10, al numero 8 (+3 sull’anno precedente), la Bocconi di Milano, senz’altro una buona notizia per l’ Italia, che presenta anche un secondo istituto in classifica, a School of management del Politecnico di Milano che si classifica stabile al 38° posto ma che in tre anni ne ha scalato ben 18.

Leggi tutto »Business School 2013 Europa: Bocconi di Milano torna nella Top 10 europea

Etiopia e Angola: Raddoppiate in 10 anni le Bambine che vanno a Scuola!

alba-su-luanda-angola

Raddoppiate in 10 anni le bambine che vanno a scuola in Angola ed Etiopia: Qualche giorno fa vi parlai dello Human Progress, un sito che mette nero su bianco i veloci progressi dell’ umanità, tanto da poter asserire che l’uomo non ha mai vissuto meglio di ora sulla Terra. Bene, oggi, a conferma di ciò, vi porto una buona notizia dall’Africa, dove pure la qualità della vita  sta migliorando. A riprova di ciò ecco un dato assai importante, le bambine che vanno alla scuola primaria in Etiopa e Angola (paesi sconvolti per anni da conflitti e, nel secondo, da una lunghissima guerra civile cominciata nel 1975 e terminata solo nel 1997) sono praticamente raddoppiate negli ultimi 10 anni arrivando rispettivamente all’83% e al 78% delle bimbe in età scolare. Lo ha comunicato l’ “African Report on Child Wellbeing” dell’ “African Child Policy Forum“, istituto di ricerca con base proprio nella popolosa Etiopia (86 milioni di abitanti circa).

Leggi tutto »Etiopia e Angola: Raddoppiate in 10 anni le Bambine che vanno a Scuola!

QS Best Student Cities 2014: Parigi, Londra e Singapore le migliori Città per Universitari!

parigi-miglior-città-studentesta-al-mondo

QS Best Student Cities 2014: Sono nell’ordine Parigi, Londra e Singapore le migliori città per gli studenti universitari secondo l’annuale rapporto QS Best Student Cities 2014, un indice che utilizza 5 indicatori – ranking universitari, student mix, qualità della vita, opportunità lavorative, convenienza economica – nei quali vanno a confluire ben 14 criteri (contro i 12 dell’anno precedente). Per entrare a far parte di questa rinomata classifica, nella quale anche Milano ben si comporta al 24° posto assieme a Barcellona, occorre però che siano rispettati dei pre requisiti, come l’avere almeno 250 mila abitanti e l’avere almeno due Università presenti nel QS World University Rankings (redatto peraltro dal medesimo team). Ecco quindi che su 98 città che rispettano i pre requisiti la classifica ne comprende solo le prime 50, il top del top insomma (Roma per dire è 55°).

Leggi tutto »QS Best Student Cities 2014: Parigi, Londra e Singapore le migliori Città per Universitari!

Sardegna, dopo 47 anni scoprono due fratelli in Francia. Famiglia riunita ad Orgosolo grazie al web!

orgosolo-fratelli-francesi-e-sardi-si-reincontrano

Sardegna, dopo 47 anni scoprono due fratelli in Francia grazie al Web: Questa è la storia di un emigrante sardo, Luigi Garippa, che nel 1961 si trasferisce in Francia, a Lione, lì incontra una donna ed hanno due figli – Louis, oggi 47enne, e Veronique, di 46 – poi succede che evidentemente le cose non vanno bene, i due bambini crescono in orfanotrofio mentre il padre torna in Sardegna e si sposa, ad Orgosolo avrà altri  10 figli, 8 femmine e due maschi.

Leggi tutto »Sardegna, dopo 47 anni scoprono due fratelli in Francia. Famiglia riunita ad Orgosolo grazie al web!

Jade, la Neonata salvata da un Pastore Tedesco :)

giada-la-bambina-salvata-da-un-pastore-tedesco

Questa è l’ennesima storia di un bel cagnolone, stavolta un bel pastore tedesco di nome Jade, che salva la vita a un neonato, purtroppo abbandonato. E ‘accaduto a Birmingham in Inghilterra (UK), dove Roger Wilday, 68 anni, il padrone di Jade, stava portando la sua amica a quattro zampe a fare una bella passeggiata nella zona di Stechford park. Improvvisamente Jade scatta verso i cespugli e si ferma affianco ad una borsa della spesa rifiutandosi di tornare da Roger che pure la chiama. Allorché Roger la cerca, la trova e vede anche la busta muoversi. Subito pensa a dei gattini abbandonati, fino a quando non scorge delle manine e una testina e capisce che Jade ha ritrovato un neonato, che per di più comincia a piangere. I minuti successivi sono concitati, lui chiama la polizia e chiede il da farsi, l’ordine è di portare la bambina subito fuori dal parco mentre arrivano pattuglie ed ambulanza.

Leggi tutto »Jade, la Neonata salvata da un Pastore Tedesco 🙂

No alle Pellicce da Geox e Spino d’Adda: Coscienza animalista avanza in Italia!

spino-d-adda-cremona-no-pellicce

Anche oggi vi parlo della nuova coscienza animalista che si diffonde nel mondo, con esempi fulgidi anche nella nostra amata Italia, nel quadro di una sempre maggior sensibilità e rispetto per l’ambiente e per il mondo animale. Cominciamo dalla GEOX, il celebre marchio leader nel settore calzature e dell’abbigliamento, che con una scelta dal forte valore etico ha deciso di aderire allo standard internazionale Fur Free coordinato in Italia dalla LAV. Ecco quindi che a partire dall’ormai prossima collezione autunno-inverno 2013/14, l’azienda di Montebelluna (Treviso) non utilizzerà più pellicce animali, puntando piuttosto sull’ utilizzo di prodotti tessili alternativi che replichino con estrema accuratezza la pelliccia vera, assicurando anche una filiera produttiva non solo meno crudele ma persino più ecologica, come dimostrato dagli studi di LCA (Life Cycle Assessment).

Leggi tutto »No alle Pellicce da Geox e Spino d’Adda: Coscienza animalista avanza in Italia!

Maratona New York 2013: Ecco Jimmy Jenson, primo Uomo down a terminare la Corsa!

maratona-new-york-down-finisce-la-corsa

Maratona New York 2013: Queste sono storie che fanno riflettere, su cosa sia la forza di volontà e su chi sia ad avere degli svantaggi, fisici o mentali che sia. Sì, perché questa storia incredibile viene dalla maratona di New York di quest’anno e non ha come protagonista il classico mostro (sportivamente parlando si intende eh..) keniota, con le sue lunghe leve e i polmoni temprati dagli altipiani africani. No, stavolta il protagonista è un uomo di 48 anni affetto da sindrome di down, che ci avrà messo pure 8 ore, ma è riuscito a terminare la New York Marathon!

Leggi tutto »Maratona New York 2013: Ecco Jimmy Jenson, primo Uomo down a terminare la Corsa!