Natura

Webcam e Video Etna: Ecco le nuove Fontane di Lava del 26 Ottobre 2013

etna-fontane-lava-26-ottobre-2013-4-infrarossi

Fontane di Lava sull’ Etna: Ormai lo sapete della mia passione per i vulcani e bene stanotte accompagnato da un intenso sciame sismico il magma è risalito di nuovo lungo il cono vulcanico dell’ Etna dando vita ad una nuova attività di tipo stromboliano dal cratere di sud est con alte fontane di lava ed emissione di cenere lavica, ma ancora nessuna colata. 

Leggi tutto »Webcam e Video Etna: Ecco le nuove Fontane di Lava del 26 Ottobre 2013

Scimmia che fa le fusa, Piranha vegetariano e 441 altre nuove specie appena scoperte!

Passiflora-longifilamento

Scoperte 441 nuove specie animali e vegetali: Si dice sempre che la foresta amazzonica non solo sia il polmone verde principale del pianeta ma che abbia anche uno straordinario ecosistema dalla ricchissima biodiversità, con specie spesso endemiche, ovvero presenti solo lì. Un ecosistema che si continua ad esplorare con successo, si pensi che gli scienziati hanno trovato 441 nuove specie animale e vegetali solo negli ultimi 4 anni, ad un ritmo di due alla settimana. Il WWF si è preso la briga di mettere nero su bianco la lista completa – si tratta di  258 piante, 84 pesci, 58 anfibi, 22 rettili, 18 uccelli e 1 mammifero – e tra le nuove specie che sono saltate fuori ci sono davvero animali particolari come la scimmia i cui piccoli fanno le fusa (Callicebus caquetensis, trovata in Colombia) o un piranha – così spesso protagonista di tanti incubi e film horror – che però è vegetariano (Tometes camunani). Ma potrei citarvi anche le fantastiche lucertole chiamate Gonatodes timidus e trovate nella Guyana, dai colori normali per tutto il corpo ma che divengono straordinariamente variopinte più ci si avvicina alla testa.  Nella foto sopra invece lo splendido fiore della la Passiflora longifilamentosa, detta Passiflora spaghetti per ovvie ragioni 😀

Leggi tutto »Scimmia che fa le fusa, Piranha vegetariano e 441 altre nuove specie appena scoperte!

Onoterapia: Asini a Genzano per curare Autismo e Alzheimer

onoterapia-roma

Onoterapia alle porte di Roma: Sono tanti gli esempi di generosità da parte di animali nei confronti dell’ uomo, spesso si tratta di veri propri atti di eroismo, ma comunque sempre di atti di amore disinteressato, ne ho parlato spesso anche su questo blog. Ricordo ad esempio Guinness il cane premiato per l’aiuto dato dopo il terremoto in Nuova Zelanda, penso ai cani che hanno a più riprese salvato neonati e bambini, o che sono finiti sotto un’auto per salvare la propria padroncina, o ai randagi capaci persino di salvare un surfista in difficoltà.

Ma poi ci sono tanti animali la cui dolcezza viene utilizzata per la pet therapy, si tratta di solito di cani, gatti, cavalli, ma a Genzano, alle porte di Roma, c`è la prima fattoria all’interno di un ospedale – il Fatebenefratelli – dove attraverso l’onoterapia vengono curati malati affetti da patologie come l’ autismo e Alzheimer.

Leggi tutto »Onoterapia: Asini a Genzano per curare Autismo e Alzheimer

Pesce Remo di Sei Metri trovato in California, è rarissimo!

pesce-remo-usa

Pesce remo di sei metri trovato in California: Continuiamo anche oggi il nostro viaggio in quel mondo naturale sempre in grado di stupirci e sorprenderci, con un fatto accaduto qualche giorno fa in California, dove è stato riportato a riva un Pesce Remo in difficoltà – di quasi 6 metri di lunghezza, ci son volute 15 persone per trasportarlo – , poi morto poco dopo il ritrovamento per cause naturali. Il pesce remo, o regaleco, o re di aringhe, o re degli abissi è il più grande pesce osseo del mondo, anche se di norma non supera i 3 metri, ne sono stati ritrovati o osservati di dimensioni ben più grandi.

Leggi tutto »Pesce Remo di Sei Metri trovato in California, è rarissimo!

Video Tempesta di Fulmini ripresa dall’ Aereo!

tempesta-fulmini-aereo

Alzi la mano chi non è mai rimasto affascinato dai temporali e dallo straordinario spettacolo naturale offerto dalla natura con le sue tempeste di fulmini, in tanti di noi poi hanno provato e cercato di fotografarli con più o meno successo, legato soprattutto ai mezzi a disposizione. Quello che però vi offro oggi è del tutto particolare, si tratta infatti di una tempesta di fulmini ma il cui video è stato ripreso da un aereo che passava non dentro ma affianco all’iroso cumulonembo, a circa 30/40 mila piedi d’altezza (dividete per 3 per avere l’altezza in metri).

Leggi tutto »Video Tempesta di Fulmini ripresa dall’ Aereo!

Geoparco Sesia-Val Grande: Entra nella lista Unesco, Italia prima in Europa

geoparco-sesia-val-grande-parco-geologico-unesco

Geoparco Sesia-Val Grande: Proprio così, anche il Geoparco della Sesia e Val Grande entra nella rete dei geoparchi europei riconosciuti dall’Unesco, rendendo l’Italia la prima nazione europea con nove aree protette, davanti alla Spagna e seconda solo alla Cina nel mondo. L’annuncio è stato dato lo scorso 5 settembre 2013 nel Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, durante i lavori del 12° European Geopark Conference, che ha visto la presenza di 450 delegati da 41 paesi diversi che hanno salutato l’ingresso nella lista Unesco del Geoparco Sesia-Val Grande, dell’Indrija Geopark in Slovenia, dell’Hondsrug in Olanda e del Kula Geopark in Turchia.

Leggi tutto »Geoparco Sesia-Val Grande: Entra nella lista Unesco, Italia prima in Europa

Nuovo squalo scoperto in Indonesia, mentre l’India mette al bando la pesca delle pinne

Hemiscyllium-halmahera-nuovo-squalo-indonesia

Buone notizie dal mondo degli squali, la prima riguarda una nuova  specie che è stata scoperta in Indonesia e va così ad aggiungersi alle oltre 400 già conosciute, lo hanno chiamato Hemiscyllium halmahera, dal nome dell’isola di Halmahera, nell’arcipelago Muluku, dove è stata individuata per la prima volta. In gergo è stato soprannominato lo squalo marciante per il modo di avanzare sul fondale. Lo vedete nella foto sopra tratta dal filmato sotto, non si tratta esattamente di un gigante, soli 70 cm di lunghezza e un fare per nulla aggressivo. Si distingue dal suo simile Hemiscyllium galei, ritrovato nella baia di Cenderwish, nella Papua occidentale, per avere 7-8 lunghe chiazze scure nella parte inferiore del mantello, tra l’addome e la pinna caudale, una screziatura marrone scuro dietro la testa e circa 25 macchie sulla sommità del capo.

Leggi tutto »Nuovo squalo scoperto in Indonesia, mentre l’India mette al bando la pesca delle pinne

Sabbia Sahara fertilizza mezzo Mondo, ecco come!

tempesta-sabbia-mediterraneo

Sabbia Sahara? Un fertilizzante: Quando il vento tira da sud siamo abituati a vedere le nostre macchine coperte dalla sabbia del Sahara, specie se piove, insomma una seccatura. Come pure siamo abituati a considerare il deserto come qualcosa di estremamente arido, di inospitale, di ostacolo alla vita e che per di più avanza inesorabilmente. Anche io non mi ero fatto tante domande in proposito, fino a quando non ho visto qualche settimana fa uno spezzone di un interessante documentario americano che narrava non solo di come le albe di Miami non sarebbero mai state così rosse e così belle senza il pulviscolo desertico nell’aria (e fin qui…), ma soprattutto di come la sabbia del deserto fosse in grado di fertilizzare il mondo intero. Possibile?

Leggi tutto »Sabbia Sahara fertilizza mezzo Mondo, ecco come!

Etna e Monte Fuji: I Vulcani entrano nel Patrimonio dell’ Unesco!

etna-patrimonio-unesco-2013-2

Etna e Monte Fuji nel patrimonio Unesco: Vi ho parlato spesso di vulcani su questo blog, con tante foto e filmati che raccontano tutta la forza e la vitalità della natura, la sua capacità di creare spettacoli di infinita bellezza con le grandi colate e fontane di lava , ovvero la sua potenza esplosiva . Bene oggi vi racconto di due vulcani che nei giorni scorsi sono entrati entrambi nel patrimonio mondiale dell’umanità come deciso dall’ Unesco, il monte Etna in Sicilia, che tutti noi conosciamo, ma anche il Monte Fuji, o Fujiyama, in Giappone e visibile chiaro anche da Tokyo (dal quale dista 140km).

Leggi tutto »Etna e Monte Fuji: I Vulcani entrano nel Patrimonio dell’ Unesco!

Spiagge più belle del mondo 2013, sono solo 11, scoprile adesso!

maya-bay-phi-phi-island-001

Spiagge più belle del mondo 2013: Lo so lo so, non è un articolo particolarmente originale, ne stanno parlando tutti, ma come si fa a non raccontarvi delle “11 spiagge che struggono l’anima, che solo a guardarle si prova un senso di ingiustizia a non essere là, adesso, al sole. Questa è l’occasione giusta per partire e raggiungerne almeno una. Non bisogna per forza attraversare gli oceani, alcune sono a un passo da casa“, come scrive la brava Valeria Saltari per Vanity Fair Travellers.

Leggi tutto »Spiagge più belle del mondo 2013, sono solo 11, scoprile adesso!