Natura

India: Molai il ragazzo che ha piantato da solo e a mano 550 ettari foresta

La Foresta Molai, dove un ragazzo in 30 anni di duro lavoro ha piantato a mano 550 ettari di foresta

E’ incredibile come siano dei singoli fatti a imprimere grandi e improvvise svolte nella nostra vita. Ricordo ad esempio di aver deciso di diventare vegetariano oltre 10 anni fa, quando durante un’escursione tra i monti della mia amata Sardegna sentii il verso disperato di un maialino inseguito dal pastore che voleva farlo diventare su proceddu tanto amato da sardi e turisti. Il maialino sapeva benissimo cosa gli sarebbe successo (vengono sgozzati vivi), correva e urlava, e li decisi che non volevo più essere complice di tanta sofferenza.

Molai, il ragazzo indiano che ha passato la sua vita a far ricrescere la foresta:

Leggi tutto »India: Molai il ragazzo che ha piantato da solo e a mano 550 ettari foresta

Basilicata: Cant forget Italy.. e tu? :)

Metti una regione piccola come la Basilicata, aggiungi una grande idea per la promozione turistica, una spolverata di persone lungimiranti che credono nel forza del web ed ecco pronta la ricetta vincente di Can’t Forget Italy

Oggi vi parlo della bellezza della comunicazione, di una comunicazione innovativa, fresca e vivace che si fa promozione emozionale di un territorio prima ancora che turistica. E quindi vi parlo anche della bellezza della nostra amata Italia, che è grande, lunga, talvolta aspra, ma sempre bellissima, come bella e assai fascinosa è in questo caso la Basilicata. Da un’idea di Mikaela Bandini nasce infatti cantforget.it(aly), un viaggio digitale di 7 giorni di un gruppo internazionale di 7 video maker e creativi attraverso la Basilicata (prima, poi seguiranno altre regioni).

Lo scopo è quello di raccontare un paese non attraverso le solite forme del vecchio marketing legato al turismo sempre un pò noioso, che sa di già visto, troppo costruito e autoreferenziale, ma in maniera opposta creare dei video racconti che mostrino qualcosa di vero, di vissuto, di spontaneo e autentico, di esperenziale ed emozionale.. qualcosa di giovane, fresco e diretto, insomma, un’autentica rivoluzione nel marketing territoriale!!!

Guardate i video sotto e ditemi, ci sono riusciti? 🙂

Leggi tutto »Basilicata: Cant forget Italy.. e tu? 🙂

Atene: Foto di Anafiotika, il quartiere Cicladico sotto il Partenone

Anafiotika, il quartiere cicladico di Atene, sulla sinistra si noti la scritta Partenone in un cartello

Nel nostro viaggio alla ricerca della bellezza nel mondo vi porto oggi ad Atene in Grecia, proprio sotto il Partenone, dove giace un incantevole quartiere cicladico, si chiama Anafiotika e sembra improvvisamente di trovarsi immersi in una delle tante isole dell’ Egeo, case piccole e bianche, così addossate le une alle altre che spesso nei sentierini (ovviamente in salita) che la attraversano ci passa solo una persona per volta (basta guardare la foto sopra, li in mezzo si va per il Partenone!). Ecco, se dovete andare al Partenone io vi consiglio di passare di qui, perché i colori delle decorazioni e le tante piante in fiore (specie in primavera) fanno di questo quartiere un autentico gioiello 🙂

Anafiotika fu in effetti fondata nei primi anni del 1800 da operai provenienti dall’ isola di Anafi nelle Cicladi, chiamati ad Atene da Ottone, primo Re dei Greci, che li volle per costruire il suo palazzo. Essi decisero allora di stabilirsi proprio sulla pendice a nord est del colle che ospita l’acropoli di Atene, incluso il Partenone, proprio sopra il famoso quartiere di Plaka, costruendo con uno stile che gli ricordava la loro isola natale 🙂

Foto di Anafiotika il quartiere Cicladico di Atene:

Leggi tutto »Atene: Foto di Anafiotika, il quartiere Cicladico sotto il Partenone

KAZA: Il Super Parco Naturale Africano grande quanto l’Italia!

Cascate Victoria, adesso fanno parte del KAZA, il Parco Naturale più grande al mondo!

Un’ottima notizia arriva dal sud dell’ Africa, dove il 15 Marzo 2012 è stato creato il KAZA TFCA (Kavango Zambesi Transfrontier Conservation Area), il più grande Parco Naturale al mondo, ben 287 mila km quadrati (contro i quasi 301 mila dell’ Italia per intenderci), che va ad unire in un colpo solo 36 parchi naturali e svariate riserve della zona a cavallo fra cinque nazioni: Angola, Botswana, Namibia, Zambia e Zimbabwe (vedi mappa sotto).

Il KAZA TFCA, non sarà solo l’area protetta più estesa al mondo, ma sarà soprattutto il luogo dove i grandi animali della foresta e della savana potranno muoversi liberamente e migrare senza sentirsi costretti dai limiti delle precedenti riserve e parchi (che non erano comunicanti e coi bracconieri che li aspettavano al varco) e neanche dai confini degli stati nazione indetti dall’uomo.

KAZA, mappa del super parco naturale africano, screenshot dal sito ufficiale

 

Tutti i numeri e le attrazioni del KAZA (incluse le cascate Victoria):

Leggi tutto »KAZA: Il Super Parco Naturale Africano grande quanto l’Italia!

Nuova specie di Rana scoperta a New York: La città vira sull’Energia Rinnovabile

Nuova specie di rana leopardo scoperta a new york!

Capita ogni tanto di leggere news su nuove specie di animali scoperte nella profondità oceaniche o nella giungla più profonda, nelle terre più lontane e isolate, li dove l’uomo solo adesso si fa avanti alla ricerca delle meraviglie della natura. Perciò si rimane basiti a scoprire che a New York, precisamente nell’isola quartiere di Staten Island, un biologo, tale Jeremy Feinberg della Rutgers University, mentre camminava per una spiaggia locale, dopo aver sentito il verso di una rana in amore, un verso che gli pareva di non aver mai ascoltato prima,  dopo averne individuato la fonte in una rana leopardo e aver svolto le necessarie indagini del DNA, ha avuto conferma dello trattarsi di una specie di rana completamente nuova, mai censita prima! Ecco perché quel  gracidare che gli era sembrato tanto strano e particolare. Come dire, bisogna mantenersi sempre mentalmente aperti alle novità e alle nuove scoperte anche nelle condizioni più improbabili 🙂

 

Staten Island, dalle discariche che si vedono dallo spazio all’energia rinnovabile:

Leggi tutto »Nuova specie di Rana scoperta a New York: La città vira sull’Energia Rinnovabile

National Cherry Blossom Festival 2012: Tutto sul Festival della Fioritura dei Ciliegi a Washington

National Cherry Blossom Festival a Washington

National Cherry Blossom Festival 2012: Nel nostro viaggio nella Bellezza del mondo approdiamo oggi a Washington DC, negli USA, per il National Cherry Blossom Festival 2012, che iniziato ieri proseguirà fino ad Aprile 2012. Si tratta di un gigantesco Festival dedicato al maestoso spettacolo della fioritura degli Alberi di Ciliegio nella capitale statunitense. Non degli alberi qualunque in realtà, quest’anno infatti ricorre il 100° anniversario di quando il sindaco di Tokyo, Yukio Ozaki, donò ben 3mila ciliegi giapponesi alla città americana di Washington e che furono piantati nel coreografico Tidal basin sul fiume Potomac.

Era il 27 Marzo 1912 e l’intento era quello di sancire le buone relazioni e l’amicizia tra le due nazioni.

National Cherry Blossom Festival: Tutto lo spettacolo dei ciliegi in Fiore (foto):

Leggi tutto »National Cherry Blossom Festival 2012: Tutto sul Festival della Fioritura dei Ciliegi a Washington

La rarissima Giraffa del Niger aumenta del 24% in un anno (foto)

Una Giraffa del Niger allo stato brado

La popolazione di Giraffa del Niger, una rara sottospecie nota anche come “Giraffa camelopardalis peralta“, da anni a forte rischio estinzione allo stato libero, è aumentata di ben il 24% in un solo anno, passando dai 250 esemplari del 2010 ai 310 individui del 2011. Per la precisione 146 maschi e 164 femmine (26 delle quali sono gravide). Niente male se si pensa che nel 1996 rimanevano solo 50 giraffe allo stato brado!

Ma una volta (almeno fino al 1800) queste giraffe, dal colore più chiaro e dalle macchie rossicce e bordate di bianco, occupavano un ampio areale, che andava dal Senegal al Camerun, mentre adesso si ritrovano a vivere (a parte negli zoo), solo nelle regioni di Kouré e di Harikanassou nel sud ovest del Niger (a un’ora di macchina dalla capitale).

 

Ecco come in Niger stanno salvando le Giraffe:

Leggi tutto »La rarissima Giraffa del Niger aumenta del 24% in un anno (foto)

Dietro le Piramidi di Giza il Tramonto più Bello al Mondo?

Foto di Great Pyramid of Cheops (Khufu), Giza

Questa foto di Great Pyramid of Cheops (Khufu) è offerta da TripAdvisor.  

Non  c’è niente di più bello e coinvolgente del cielo che si cinge di rosso al tramonto, ma talvolta i colori sono particolarmente vividi e intensi, le luci speciali, l’atmosfera fiabesca anche per lo sfondo incantevole ed ecco che chi passa di li si trova ad immortalare un autentico capolavoro della natura.

Tanto che TripAdvisor, ultimamente in vena di classifiche, ha deciso di pubblicare la top 10 dei migliori tramonti immortalati dalla sua vasta community di viaggiatori in giro per il mondo, a vincere è stato il Tramonto dietro le Piramidi di Giza, a Il Cairo, in Egitto. A seguire tante altre località e altre foto davvero fantastiche 🙂

 

Altre foto di Tramonti dietro le Piramidi di Giza:

Leggi tutto »Dietro le Piramidi di Giza il Tramonto più Bello al Mondo?

Lagath, il Cavallo che non sa di essere Cieco.. che corre e Vince!

Lagat, il cavallo cieco che corre e vince :)

Questa è la storia di Lagath, il cavallo di 9 anni che non sa di essere cieco (o forse lo sa ma non se ne cura, è cieco praticamente dalla nascita quando un fungo ne aggredì subito gli occhi) e corre, corre veloce… e vince le gare! Sono infatti ben 19 le vittorie di questo cavallo particolare, che non vive in un box, ma in un’ampia stalla con una compagna, perché non gli piace stare da solo e che una volta viveva con un altro cavallo, anche lui cieco, con il quale scappò dalla tenuta di San Rossore (a Pisa, dove risiede) dopo essere tornato da una vittoria, chissà forse per festeggiare.. come raccontato nello splendido servizio di Pellegatti per SportMediaset.

 

Il grande esempio e insegnamento di Lagath:

Leggi tutto »Lagath, il Cavallo che non sa di essere Cieco.. che corre e Vince!

Hotel più Romantici in Europa nel 2012 (Top 10): Guarda le Foto!

Foto di Andronis Luxury Suites, Oia

Questa foto di Andronis Luxury Suites è offerta da TripAdvisor.

L’ Hotel più Romantico d’Europa nel 2012, secondo la community di viaggi di TripAdvisor, si trova in Grecia, sull’ isola di Santorini e si chiama Andronis Luxury Suites! E’ lui con la sua vista mozzafiato, la sua pace ed intimità, ma anche i sui servizi raffinati e d’alta qualità a capeggiare la classifica dei 10 Hotel più romantici d’Europa, dominata dalle strutture di Grecia, Francia e Italia. 

 

Top 10 degli Hotel più Romantici d’ Europa:

  1. Andronis Luxury Suites – Oia, Grecia;
  2. Art Maisons Luxury Santorini Hotels: Aspaki & Oia Castle – Oia, Grecia;
  3. Seven Hotel Paris – Parigi, Francia;
  4. Tiara Yaktsa Cannes – Théoule sur Mer, Francia;
  5. Boutique Hotel Villa Sostaga – Gargnano, Italia;
  6. Castello Bevilacqua – Bevilacqua, Italia;
  7. Anastasis Apartments – Imerovigli, Grecia;
  8. Villa Contessa – Bad Saarow, Germania;
  9. Sogno di Giulietta – Verona, Italia;
  10. Chateau de Marcay – Chinon, Francia.
 
Altre foto degli Hotel più Romantici d’Europa scelte per voi: