Pensare Positivo

Se si insegnasse la bellezza alla gente.. Peppino Impastato

bellezza-peppino-impastato-torre-cinisi

Una grande citazione sulla forza e l’importanza della bellezza da un grande uomo. C’è tanta verità in queste parole, traiamone spunto per cercare di creare quotidianamente, anche solo nel nostro piccolo, con le nostre umili forze, un mondo migliore 🙂

Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà. All’esistenza di orrendi palazzi sorti all’improvviso, con tutto il loro squallore, da operazioni speculative, ci si abitua con pronta facilità, si mettono le tendine alle finestre, le piante sul davanzale, e presto ci si dimentica di come erano quei luoghi prima, ed ogni cosa, per il solo fatto che è così, pare dover essere così da sempre e per sempre. È per questo che bisognerebbe educare la gente alla bellezza: perché in uomini e donne non si insinui più l’abitudine e la rassegnazione ma rimangano sempre vivi la curiosità e lo stupore (Peppino Impastato)“.

Links utili su Peppino Impastato:

Leggi tutto »Se si insegnasse la bellezza alla gente.. Peppino Impastato

Perdono il giovane che ha fatto tanto male a mia figlia..

Alba.. dopo la notte viene sempre il giorno :)

Due righe solo per descrivere lo straordinario esempio di una donna, una madre, che perdona lo stupratore della figlia, uno stupro poi particolarmente violento. Perché come dice lei “odio, rancore e vendetta non servono a nulla“. Non dev’essere stato un passo facile, per questo la ammiro così tanto. Il perdono ha una forza immensa, anzi è una forza immensa, e chi di fronte a sfide simili invece di farsi sopraffare da rabbia e odio, riesce a trovare una risposta nell’amore va nella direzione giusta, per lei stessa, per la figlia e per il mondo. Abbiamo bisogno di persone così 🙂

Ecco le sue parole:

Leggi tutto »Perdono il giovane che ha fatto tanto male a mia figlia..

Stelle sulla terra, film indiano ci spiega la magia della parola

Locandina de film Stelle sulla Terra!

Su Rai1, per il terzo anno consecutivo, stanno mandando in onda, con grande successo, un ciclo di straordinari film indiani, film bellissimi, molto ben scritti e girati, non per niente Bollywood è la più grande industria cinematografica al mondo. Sono film dal chiaro intento educativo, cercano cioé di far comprendere al semplice et ingenuo popolo delle campagne come funzionano le grandi e moderne città indiane, ne spiegano le regole et i pericoli, ma anche le opportunità, senza mai indugiare eccessivamente sul lato negativo delle cose. Nel contempo cercano di trovare una via di sintesi tra le necessità dello sviluppo di una società moderna ed avanzata, con la conservazione dei valori e dei costumi tradizionali, la cui elevatezza spirituale è anni luce avanti (sarebbe meglio dire indietro..) a noi.

 

Stelle sulla terra, un grande film sulla dislessia, ma non solo:

Leggi tutto »Stelle sulla terra, film indiano ci spiega la magia della parola

Strade e paesaggi, un meraviglioso spettacolo come metafora della vita

Arizona, autostrada 163..

Ho sempre adorato le strade ed i paesaggi come questo ritratto dalla bellissima foto di Wolfgang Staudt (l‘autostrada 163 in Arizona, foto rilasciata sotto licenza Creative Commons) sento dentro di me lo stupore di un bambino, e mi immagino li, estasiato, gli occhi spalancati ed increduli di fronte ad una vista simile, tanto da far sciogliere la realtà nel sogno, fino a quasi non essere capace di distinguerle.. quel massiccio rosso, immenso, giusto dove finisce la strada, un paesaggio così brullo e arido, eppure così armonioso e suadente, con una tale carica energetica.. 

Ho sempre adorato le strade ed i paesaggi che si possono osservare dal finestrino mentre viaggi, quando posso farlo per piacere il mio viaggio diviene una sequenza infinita di soste, perché debbo fermarmi, scendere, esplorare ogni volta che intravedo qualcosa di interessante.. una curiosità indomabile.. e pazienza se a fine giornata non avrò fatto tutto quello che avevo previsto o non avrò seguito il tragitto originario.. la strada è come la vita, non sai mai cosa ti riserva.. 😉

 

La strada come metafora della vita:

Leggi tutto »Strade e paesaggi, un meraviglioso spettacolo come metafora della vita

Pushkar, la Città Santa Vegetariana

 Pushkar, la città Santa vegetariana

Si narra che gli Dei liberarono un cigno con dei fiori di loto nel suo becco, che fece cadere a terra nel punto in cui Brahma avrebbe poi eseguito uno Yajna (in sanscrito o Yagna anglicizzato), cioé un sacrificio rituale consistente nel versare oblazioni, cioè doni, nel divino Agni, il Fuoco, che tutto purifica..

Ecco quindi che  Pushkar significa “che nasce da un fiore..”.

Questa piccola cittadina del Rajastan è una delle quattro città Sacre dell’Induismo,  raccolta attorno al suo lago anch’esso Sacro, dove ogni indiano sogna di poter compiere delle abluzioni specie se durante il plenilunio d’autunno, essa è l’unica avente un tempio dedicata al dio Brahma.

Altra particolarità è quella di essere l’unica città al mondo Vegetariana, vi è un check point nell’unico punto d’ingresso, una sorta di dogana, dove si dichiare di non avere con se ne carne, o meglio di non avere cibo non vegetariano, ne alcohol ne droga..  la cosa stupefacente è che per i turisti uno strappo alla regola, nei piani alti dei ghat, dove alloggiano i turisti, dove ci sono ristoranti e locali da essi frequentati, è possibile procurarsi ognitipo di droga e di alcolico.. ma non di carne.. per nessun motivo o ragione..

Leggi tutto »Pushkar, la Città Santa Vegetariana