Pensare Positivo

La ricerca di un lavoro: Una sfida che aiuta a migliorarci!

lavoro

Il mondo del lavoro, come sappiamo, è di anno in anno più precario e incerto. Ciò significa che, sempre più spesso, siamo alla ricerca di un lavoro. A volte perché purtroppo non lo abbiamo, a volte invece, perché vogliamo migliorare le nostre prospettive professionali. Non dobbiamo però scoraggiarci per questo, anzi; essere in continua ricerca per migliorare la nostra condizione ci stimola a non smettere mai di desiderare nuovi orizzonti, nuove mete che possono contribuire a farci crescere. Ogni variazione del nostro status può portarci a nuove sfide e a nuovi successi.

Leggi tutto »La ricerca di un lavoro: Una sfida che aiuta a migliorarci!

Spot Norvegese: Bambino infreddolito a fermata bus. Che faresti?

spot-norvegia-bambino-al-freddo

Come tanti anche io non sono un grande fan della pubblicità spesso troppo invasiva, che sia in TV o sul web fa di solito poca differenza. Ho però già parlato in passato di spot particolari, importanti, capaci di toccare l’animo e il cuore di chi li guarda, talvolta con umorismo, talvolta con delicatezza, ma sempre in grado di stimolare un processo positivo dentro la nostra mente e un confronto civile tra le persone, smuovendone le coscienze. E’ il caso di questo stupendo spot girato in Norvegia, che poi è una candid camera girata per le vie di Oslo, che possiamo così riassumere “e voi cosa fareste se in una fredda giornata invernale vedeste un ragazzino alla fermata del bus senza cappotto e letteralmente intirizzito dal freddo?“. Questa è stata la risposta dei norvegesi:

Leggi tutto »Spot Norvegese: Bambino infreddolito a fermata bus. Che faresti?

Svezia: Bambini lasciano biglietti di San Valentino nei luoghi pubblici!

smile-valentines-svezia

In Italia i biglietti di San Valentino non si sono mai usati molto, ma ci sono nazioni – penso ad esempio agli USA – dove sono un autentica tradizione. La storia che vi racconto oggi viene però dalla Svezia, dove una maestra – Karen Swarts Larsson – ha realizzato un progetto con due delle sue classi (4° e 7° grado, tra i 10 e i 13 anni insomma) che vede i bimbi realizzare dei biglietti di San Valentino da lasciare in luoghi pubblici – come bus, stazioni della metropolitana, bar, ospedali e via dicendo – ove chiunque possa trovarli, leggerli e trovare del conforto. Si tratta infatti di biglietti con all’interno messaggi positivi come “You are loved”  – “Sei amato” – o “You are perfect the way you are!” – “Sei perfetto così come sei” – . Molto bella anche la genesi dell’ idea come raccontata dalla stessa Karen all’edizione americana di The Huffington post.

Leggi tutto »Svezia: Bambini lasciano biglietti di San Valentino nei luoghi pubblici!

Bambino di 11 anni non ha amici. Su Facebook gli arrivano 1.700.000 auguri di Compleanno!

happy-birthday-colin

Buon Compleanno Colin: Lo so che state pensando, mi son perso qualcosa? chi è questo Colin? un personaggio famoso? qualcuno che dovrei conoscere? Beh.. Sì e no, Colin è un bambino autistico – soffre della sindrome di Asperger – di Kalamazoo, nel Michigan, Stati Uniti. Quando la mamma gli ha chiesto quali amichetti avrebbe voluto invitare per la festa di compleanno del suo 11° compleanno – che per la cronaca si terrà il prossimo 9 Marzo 2014 -, lui ha risposto che non aveva amici e che tutti lo prendevano in giro per le sue difficoltà (uno di quei bambini che durante il pranzo a scuola mangiano da soli perché nessuno vuole stargli vicino). La mamma, Jennifer, non si è certo persa d’animo ed ha aperto una pagina su Facebook spiegando la situazione e chiedendo che il popolo del web facesse sentire il proprio affetto a questo bambino, facendolo sentire per una volta unico e importante, circondato dall’amore di tante persone. 

Leggi tutto »Bambino di 11 anni non ha amici. Su Facebook gli arrivano 1.700.000 auguri di Compleanno!

Sirene, il mistero svelato. Sono davvero tra noi? (documentario)

sirene-pitture-rupestri

Sirene, il mistero svelato: l’altro giorno – sul canale “Focus” del digitale terreste – ho assistito allibito a un documentario già passato su “Discovery Channel”, dal titolo “Sirene, il mistero svelato”, segue una storia tanto incredibile e avvincente che sembrerebbe concordare con la teoria della scimmia acquatica, secondo la quale l’uomo si sarebbe sviluppato in un ambiente acquatico per un certo periodo della sua evoluzione. Lo so cosa state pensando: “tutte cavolate” e ad inizio documentario ero molto scettico anche io, poi i pareri di due esimi biologi del NOOA (National Oceanic and Atmospheric Administration, importante agenzia federale statunitense), di due professori universitari tra i massimi esperti nel proprio campo (l’uno americano e altro sudafricano) e di uno studioso del prestigioso Smithsonian Institute hanno cominciato a smuovere le mie certezze. Ma cosa è successo?

Leggi tutto »Sirene, il mistero svelato. Sono davvero tra noi? (documentario)

Cani in Ospedale: A Firenze potranno visitare i Bambini ricoverati

cani-in-ospedale-bambini-firenze

Cani in Ospedale: Questa bella notizia viene da Firenze, in particolar modo dall’ ospedale pediatrico Meyer, che ha deciso – dalla prossima primavera – di far si che i bambini ricoverati possano ricevere la visita dei propri amici a 4 zampe, al fine di risollevarne il morale e lo spirito. Il tutto grazie ad una legge regionale – n. 59 del 20 ottobre 2009 – e al protocollo siglato grazie alla collaborazione tra il Comitato per il controllo delle infezioni ospedaliere dell’Aou Meyer e l’associazione Antropozoa che svolge l’attività di pet therapy all’interno dello stesso ospedale di Firenze (e proprio grazie al supporto economico della Fondazione Meyer).

Leggi tutto »Cani in Ospedale: A Firenze potranno visitare i Bambini ricoverati

John Soranno: il Pizzaiolo italiano che ha stregato Obama

Punch-Pizza

Nelle foto scattate durante il discorso dell’ Unione da parte del presidente americano Obama, quando in Italia era ancora notte, impettita dietro Michelle ecco stagliarsi la figura di John Soranno, il pizzaiolo italiano, cresciuto a Milano, che ha stregato Barak. Questo il passaggio che lo riguarda nel discorso del presidente USA: “In the year since I asked this Congress to raise the minimum wage, five states have passed laws to raise theirs. Many businesses have done it on their own. Nick Chute is here tonight with his boss, John Soranno. John’s an owner of Punch Pizza in Minneapolis, and Nick helps make the dough. Only now he makes more of it: John just gave his employees a raise, to ten bucks an hour – a decision that eased their financial stress and boosted their morale. Tonight, I ask more of America’s business leaders to follow John’s lead and do what you can to raise your employees’ wages“. Ma di cosa si tratta? 

Leggi tutto »John Soranno: il Pizzaiolo italiano che ha stregato Obama

Roma la città d’arte italiana più amata dai turisti stranieri!

roma-meta-italaina-preferita-dai-viaggiatori-stranieri-rovine-romane

Roma la città d’arte italiana più amata dagli stranieri: Inizia il 2014, da un lato si chiudono i bilanci sull’anno precedente, dall’altro cominciano le prenotazione per la nuova stagione presso le strutture turistiche italiane e di tutto il mondo. Oggi vi offro una statistica del portale Hotels.com (dati dell‘Hotel Price Index) che premia Roma come la città italiana più amata e visitata dai turisti stranieri in tutto il 2013. Il fascino della città eterna  precede la magia di Venezia e – un pò a sorpresa – anche la ricchezza economica e culturale di Milano, che va a precedere addirittura Firenze e Bologna. A seguire la topo 10 italiana completa, voi siete d’accordo? Avete mai visitato queste città? Che impressione vi hanno fatto? Secondo voi c’è una città che meriterebbe di stare in classifica e invece manca?

Leggi tutto »Roma la città d’arte italiana più amata dai turisti stranieri!

Cruciermetico, il gioco enigmistico che ci insegna che nella vita si può anche sbagliare

cruciverba

Oggi voglio cominciare il nuovo anno in maniera diversa, avrete notate che nelle ultime due settimane mi sono preso una lunga pausa, l’ho dedicata alla famiglia e ai giochi da fare tutti assieme, tra questi i fantastici cruciermeteci elaborati dal settimanale “Domenica Quiz” (non si tratta di fare pubblicità ma di render eonore al merito), dei cruciverba nei quali sono presenti le definizioni ma non ma non i numeretti nelle caselle, quindi ogni risposta all’inizio può andare praticamente ovunque. Si consiglia caldamente la matita, perché si prova, si scrive e molto spesso si cade in errore, quindi si cancella e si riprende.

Leggi tutto »Cruciermetico, il gioco enigmistico che ci insegna che nella vita si può anche sbagliare

Alluvione Sardegna: La Storia di Arianna, 9 anni, che manda il suo Salvadanaio ai Bambini alluvionati!

rio-marina-isola-d-elba

Sono tante e tutte belle le storie di solidarietà verso la Sardegna alluvionata che varrebbe la pena di raccontare, ma non dovrei parlare d’altro, perciò mi limito ad alcune tra le più significative. Tra queste mi ha molto colpito il ponte di solidarietà creato dall’ Associazione Culturale Sarda “Bruno Cucca” tra l’isola d’ Elba e la Sardegna, con i sardi emigrati che son riusciti a coordinare una straordinaria gara di generosità tra i nostri amici toscani – malgrado il difficile momento di congiuntura economica – che ha permesso di far partire ben due spedizioni verso la nostra isola, mentre una terza è in programma. E come sempre in questi casi ecco che la storia principale si dirama in tante storie secondarie tutte molto belle e tutte da raccontare:

Leggi tutto »Alluvione Sardegna: La Storia di Arianna, 9 anni, che manda il suo Salvadanaio ai Bambini alluvionati!