Scienza

Incredible Edible-Beacon Food Forest: Parchi e aiuole producono cibo gratis

seattle-urban-farming

Questa è la storia di due progetti simili, il primo si chiama “Incredible Edible” nasce in Inghilterra, presso Todmorden, cittadina inglese di circa 15.000 abitanti, tra le contea dello Yorkshire e il Lancashire ed è ormai maturo. Le aiuole e i parchi della città infatti adesso producono frutta, verdure e ortaggi così che la cittadinanza può ora nutrirsi con prodotti freschi e di stagione, ovviamente a km zero e da agricoltura biologica (fonte in inglese e fonte in italiano)!

Sul sito ufficiale alla voce chi siamo si legge (tradotto per voi):

Vogliamo garantire l’accesso a del buon cibo locale a tutti, in questo modo:

  • lavorando tutti assieme;
  • imparando – dal campo alle lezioni di cucina; 
  • favorendo lo sviluppo economico della città.

 

Urban Farming anche a Berlino:

Un progetto simile è in fase di attuazione anche a Berlino, 25 mila metri quadri nella zona industriale dismessa di Südkreuz, che entrerà in piena produzione nella primavera 2013, grazie anche alla collaborazione del Berlin Institute of Technology (fonte in inglese ).

 

Beacon Food Forest a Seattle, il Parco pubblico produce frutta gratis per tutti:

Leggi tutto »Incredible Edible-Beacon Food Forest: Parchi e aiuole producono cibo gratis

Alluminio: Italia prima in Europa e terza al mondo per il riciclo

alluminio-lattina-italia-terza-al-mondo-riciclo

C’è un’Italia in crisi e c’è un’ Italia che produce, che investe e che crea occupazione. E’ il caso della filiera del riciclo dell’alluminio che vede il nostro paese addirittura terzo al mondo, dopo colossi quali Giappone e Stati Uniti. Il che vuol dire che siamo primi in Europa, meglio della tanto lodata Germania per intenderci (e infatti l’industria automobilistica tedesca lo compra da noi, riciclato ovviamente), con 806 mila tonnellate di rottami trattati nelle fonderie nel 2010 (imballaggi, edilizia, arredo urbano, trasporto), tanto che la nostra produzione nazionale di alluminio è per l’80% riciclata e solo il 20% da prodotto primario. 

 

Riciclo alluminio un benevolo impatto sull’ambiente:

Leggi tutto »Alluminio: Italia prima in Europa e terza al mondo per il riciclo

Scoperta la Tomba Nascosta dell’ Ultimo Imperatore Inca?

images tomba ultimo imperatore inca

Un altro mistero rischia di venire presto svelato, secondo la ricercatrice e storica Tamara Estupinan, il cumulo di pietre abbastanza anonimo che vedete nella foto sopra, che si trova nella zona chiamata Malqui Machay, potrebbe nascondere sotto di se addirittura la tomba dell’ ultimo Imperatore Inca, il famoso Atahualpa, sepoltura che non è mai stata individuata fino, forse, a questo momento!

Machay significa grotta sacra, luogo di riposo di Malqui che nell’antica lingua Inca vuol dire corpo o mummia. Per questo Malqui Machay sta ad indicare il luogo in cui Atahualpa è sepolto“.

 

Alla ricerca della tomba dell’ultimo imperatore Inca, il Video:

Leggi tutto »Scoperta la Tomba Nascosta dell’ Ultimo Imperatore Inca?

Bellissimi Dolmen… Francia? Britannia? Sardegna? No.. India!!!

Foto di alcuni dei dolmen indiani, si notino le stradine tra l'uno e l'altro

 C’è un luogo nel  Sud Ovest dell’India, presso Benakal a nord del fiume Tungabhadra, nello stato del Karnataka che ha un’aria familiare per molti di noi Europei. Nel così detto villaggio megalitico dei morti infatti si trovano decine e decine di dolmen (foto), in lastre di granito di 3 metri di altezza e peso di 10 tonnellate, più di 1000 blocchi di pietra in un’area di 50 ettari. Il tutto tirato su nell’Età del Ferro che nel sud dell’India si ebbe intorno al 1200-500 a.C.d ed il primo periodo storico (tra il 500 a.C. ed il 500 d.C.).

Leggi tutto »Bellissimi Dolmen… Francia? Britannia? Sardegna? No.. India!!!

Scoperti in Cina i resti di Siddhartha, il fondatore del Buddismo

La custodia che custodirebbe alcuni dei resti del Gautama Buddha  in cina La predicazione del Gautama Buddha nel Parco dei cerbiatti a   Sarnath (Mrigadava) presso Vārāṇasī (Benares) in India  

E’stata aperta pochi giorni fa la custodia d’oro che conterrebbe i resti di Siddhārtha Gautama, ovvero Gautama Buddha, detto anche Śākyamuni, è stato lui il fondatore del buddhismo (o buddismo).

Secondo i monaci buddisti cinesi e gli archeologi si tratterebbe della parte superiore del cranio di Sakyamuni.

L’osso parietale di Sakyamuni, presumibilmente recuperato dalle ceneri di cremazione di Sakyamuni, era stato conservato in una pagoda in miniatura di nome la Pagoda del re Asoka e portato alla luce due anni fa, in un santuario sotterraneo costruito nel 1011 sotto l’ex Tempio Changgan di Nanchino (cit.).

La pagoda di Nanchino (Nanchino è la capitale della provincia di Jiangsu), è secondo la leggenda una delle decine di migliaia di “pagode del re Asoka” che conterrebbero i resti di Sakyamuni, la Cina ne aveva 19 ora solo 7 (fonte).

La curiosità:

 

Leggi tutto »Scoperti in Cina i resti di Siddhartha, il fondatore del Buddismo

Nella Nebulosa del Granchio si nasconde una stella di neutroni (tutte le foto)

 La foto ai raggi-x della Nebuolsa del Granchio, si vede l'energia emessa dalla pulsar

Nella costellazione del Toro, nel 1054 dc si osservò dalla Terra, coi pochi strumenti dell’epoca, la morte di una stella. L’esplosione della  SN 1054 (Supernova del Granchio)  fu infatti osservata da astronomi cinesi ed arabi, che la descrissero come talmente brillante da risultare visibile anche di giorno per 23 giorni consecutivi (mentre durante la notte per 653 giorni consecutivi), ma anche descritta dalle leggende dei nativi americani, in particolar modo gli Anasazi.

Ora mille anni dopo è stata fotografata (foto sopra, qui più grande) l’intera Nebulosa del Granchio (in espansione), e la stella di neutroni (detta anche pulsar) frutto di quella esplosione, cioé una stella particolarmente densa e compatta, che però rilascia un’energia pari a 10.000 Soli (vedi la zona blue della foto, fonte: Nasa)!

Altre foto pazzesche della Nebulosa:

Leggi tutto »Nella Nebulosa del Granchio si nasconde una stella di neutroni (tutte le foto)