energia rinnovabile

Spagna: Energia eolica prima fonte energetica del paese nel 2013!

parco-eolico-andalucia-spagna

Energia eolica prima fonte di energia nel 2013 in Spagna: La notizia è dei primi giorni di Gennaio 2014 ma viste le feste in pochi se ne sono in realtà accorti, eppure è una grande notizia, di quelle che fanno intuire la portata delle svolte epocali in atto, nel corso del 2013 infatti l’energia eolica è stata la prima fonte energetica di un grande paese come la Spagna, mentre tutte le energie rinnovabili hanno raggiunto e superato il 49%, ad un passo dalla maggioranza assoluta! A dirlo è il rapporto preliminare della Red Electrica de Espana  (Ree, la rete elettrica spagnola), secondo il quale i parchi eolici hanno generato 53.926 GWh di energia elettrica, con un bel +12% rispetto al 2012, coprendo così il 21,1% della domanda energetica della Spagna e superando finalmente anche il nucleare che si è fermato al 21%. In Germania già nel 2012 il solare fotovoltaico produceva oltre la metà dell’energia di cui necessita la metà della popolazione tedesca.

Leggi tutto »Spagna: Energia eolica prima fonte energetica del paese nel 2013!

Pannelli Fotovoltaici: Resa sale del 45% grazie a Musica Rock (studio inglese)

irona-maiden-live-bruce-dickinson

Resa dei pannelli fotovoltaici sale del 45% grazie alla musica pop rock: “La mia banda suona il rock, e tutto il resto all’occorrenza, sappiamo bene che da noi fare tutto è un’esigenza“, così cantava nel lontano 1979 fa Ivano Fossati, ma di sicuro non avrebbe mai immaginato che tra le esigenze ci sarebbe potuta essere anche quella di far rendere maggiormente i propri pannelli fotovoltaici, in questo caso fino al 45%! Proprio così, pare un pò una facile trovata giornalistica, o la classica sparata simil new age e invece è tutto vero, lo studio è stato infatti realizzato dagli scienziati della Queen Mary University e dell’Imperial College di Londra e poi pubblicato lo scorso 6 Novembre sulla prestigiosa rivista scientifica “Advanced Materials“, ma vediamo di cosa si tratta nel dettaglio.

Leggi tutto »Pannelli Fotovoltaici: Resa sale del 45% grazie a Musica Rock (studio inglese)

Isola d’Elba: Energia dal moto delle onde

energia-generate-onde-marine-isola-elba-40southenergy

Energia dal moto ondoso: Quella di produrre energia rinnovabile e pulita dal moto del onde è un’idea tipica dei paesi del nord Europa dove non solo le correnti sono più forti, ma dove si ha anche una lunga tradizione nello sfruttamento dell’energia prodotta dal movimento delle maree che a quelle latitudini sono capaci di far variare il livello del mare anche di 20 metri  (come ci dimostrano i mulini a marea medievali). Ma il semplice moto ondoso può essere sfruttato per produrre energia ad ogni latitudine inclusa la nostra, anzi si pensi che secondo le stime dell’European Ocean Energy Association, riportate da Il Sole 24 Ore, l’energia dal mare potrebbe coprire nel 2050 almeno il 15% del fabbisogno elettrico europeo (3,6 gigawatt di potenza installata nel 2020 contro i 6 megawatt a livello sperimentale di adesso) creando peraltro quasi mezzo milione di nuovi posti di lavoro. La tecnologia non viene ancora definita matura ma un interessante impanto sperimentale  (acquisito dalla pisana 40southenergy) sta per essere installato da Enel Green Power a 600 metri dall’isola d’Elba.

Leggi tutto »Isola d’Elba: Energia dal moto delle onde

Nuova specie di Rana scoperta a New York: La città vira sull’Energia Rinnovabile

Nuova specie di rana leopardo scoperta a new york!

Capita ogni tanto di leggere news su nuove specie di animali scoperte nella profondità oceaniche o nella giungla più profonda, nelle terre più lontane e isolate, li dove l’uomo solo adesso si fa avanti alla ricerca delle meraviglie della natura. Perciò si rimane basiti a scoprire che a New York, precisamente nell’isola quartiere di Staten Island, un biologo, tale Jeremy Feinberg della Rutgers University, mentre camminava per una spiaggia locale, dopo aver sentito il verso di una rana in amore, un verso che gli pareva di non aver mai ascoltato prima,  dopo averne individuato la fonte in una rana leopardo e aver svolto le necessarie indagini del DNA, ha avuto conferma dello trattarsi di una specie di rana completamente nuova, mai censita prima! Ecco perché quel  gracidare che gli era sembrato tanto strano e particolare. Come dire, bisogna mantenersi sempre mentalmente aperti alle novità e alle nuove scoperte anche nelle condizioni più improbabili 🙂

 

Staten Island, dalle discariche che si vedono dallo spazio all’energia rinnovabile:

Leggi tutto »Nuova specie di Rana scoperta a New York: La città vira sull’Energia Rinnovabile