energia solare

Rawlemon: Ecco la sfera tutta Stile che rende più dei Pannelli fotovoltaici

rawlemon-la-sfera-solare

Rawlemon: Nel campo delle energie rinnovabili non passa praticamente giorno che non vi sia una qualche novità, non solo tecniche ma anche di design, l’impatto visivo dei pannelli fotovoltaici infatti non piace a molti, così ecco nascere nuove soluzioni come le tegole di vetro svedesi o questa bellissima sfera Rawlemon, ma soprattutto dalla grande efficienza, nata dalla mentre creatrice dell’architetto tedesco André Broessel e che si rivolge al crowfunding per cercare di arrivare alla produzione di serie e quindi sul mercato (solo se su larga scala infatti il progetto può diventare redditizio a detta degli esperti).

Leggi tutto »Rawlemon: Ecco la sfera tutta Stile che rende più dei Pannelli fotovoltaici

Planet Solar: Nuovo record di traversata “solare” dell’Atlantico

turanor-planet-solar-cagliari

PlanetSolar: Ho avuto il piacere di salire a bordo del Tûranor PlanetSolar lo scorso luglio nel corso della tappa cagliaritana del suo tour promozionale 2012, si tratta della più grande barca in assoluto a propulsione interamente solare, che gira tutti i mari del nostro pianeta (ha già completato un giro del mondo, primo e unico scafo solare a riuscirci) per promuovere la tecnologia dell’energia solare e la cultura dello  sviluppo sostenibile. Bene, questa barca avveniristica, ma non troppo, è arrivata il 18 Maggio scorso a Marigot (St. Martin, nelle Antille francesi, siamo nei Caraibi), dopo essere partita da Las Palmas riuscendo a battere il record, che già deteneva, di traversata transatlantica di una barca mossa unicamente da energia solare con 22 giorni, 12 ore e 32 minuti per compiere 5310 chilometri (velocità media di 5.3 knots, o miglia nautiche all’ora).

Leggi tutto »Planet Solar: Nuovo record di traversata “solare” dell’Atlantico

TuNur: Energia Solare del Deserto Tunisino illuminerà l’Europa

Energia Solare dal Deserto della Tunisia per l'Europa

Si chiama TuNur il progetto che, sostenuto dal Governo Tunisino e dalla fondazione Desertec, punta ad installare 825mila eliostati nel deserto Tunisino. Gli specchi avranno il compito di seguire e riflettere la luce  producendo, alla fine del processo, tanta energia elettrica (tecnologia del solare termodinamico, che ha tra i più grandi sostenitori lo scienziato italiano e premio Nobel Carlo Rubbia), ben 2 gigawatt cioé l’ equivalente di due centrali nucleari di media potenza.

 

Energia elettrica solare e pulita per 700 mila abitazioni Europee:

Leggi tutto »TuNur: Energia Solare del Deserto Tunisino illuminerà l’Europa