Israele

Pannelli Fotovoltaici per tutti: Stadio Ajax, Knesset israeliana, ospedale Haiti…

amsterdam-arena-copertura-con-pannelli-fotovoltaici

Vediamo, che cos’hanno in comune le Knesset israeliana, lo stadio dell’ Ajax, un grande ospedale ad Haiti e il 13,5% delle scuole italiane?

Semplice, un bel tetto coperto di pannelli fotovoltaici, a testimoniare quanto stia crescendo in tutto il mondo l’attenzione e la domanda di energia rinnovabile, come ci raccontano le news comparse sui quotidiani nazionali negli ultimi giorni. Qualche settimana va vi avevo invece parlato della copertura sempre con pannelli fotovoltaici dei tetti dei mall, dei centri commerciali e dei magazzini americani, dove pure si registra un autentico boom.

Leggi tutto »Pannelli Fotovoltaici per tutti: Stadio Ajax, Knesset israeliana, ospedale Haiti…

La Bellezza Fulcro dello Sviluppo nel Mediterraneo, Accordo firmato in Puglia!

cisternino-bellezza

Lo so, lo so non ne sta parlando nessuno ma l’accordo appena firmato a Cisternino contiene al suo interno un’ idea rivoluzionaria, far divenire la bellezza il volano dello sviluppo del Mediterraneo, sembra un’utopia, ma potrebbe non esserlo affatto. Andiamo con ordine, nei giorni scorsi a Cisternino, in Puglia, alla prima “Conferenza internazionale del Mediterraneo” promossa dai “Borghi più belli d’Italia” (e organizzata grazie anche all’amministrazione comunale locale, alla Regione Puglia, all’Unione Europea, all’Anci, al Ciheam, istituto agronomico Mediterraneo e al Gal Valle d’Itria), si sono riuniti i delegati di tante nazioni del bacino del Mediterraneo, come Albania, Bosnia, Croazia, Grecia, Israele, Malta, Montenegro, Palestina, Slovenia, Spagna, Turchia.

Leggi tutto »La Bellezza Fulcro dello Sviluppo nel Mediterraneo, Accordo firmato in Puglia!

Rana data per estinta riscoperta in Israele, è un fossile vivente!

hula-painted-frog-rana-dipinta-israele

Hula painted frog: Questa è una di quelle storie che adoro, perché testimonia la forza della natura e quanto ancora sia in grado si sorprenderci con tutta la sua ricchezza e forza vitale. In questo caso vi parlo di una Rana, la Hula painted frog (Rana dipinta di Hula traducendo letteralmente), data per estinta e invece ritrovata accidentalmente in Israele nell’ Ottobre 2011 (ne sono stati nel frattempo ritrovati altri 13 esemplari). Ora si scopre che la stessa rana è addirittura un fossile vivente, tanto da dovere essere cambiato il nome scientifico, da Discoglossus nigriventer a Latonia nigriventer (studio pubblicato su Nature Communications), insomma ha cambiato genus ed è un’autentica rivoluzione!

Leggi tutto »Rana data per estinta riscoperta in Israele, è un fossile vivente!

Viaggi: Destinazioni migliori del 2013 secondo Lonely Planet

Sri Lanka al primo posto tra le mete del turismo mondiale più consigliate nel 2013

Lonely Planet è forse la casa editrice di guide turistiche più famosa e stimata al mondo, una sorta di bibbia dei viaggi, e in questo periodo stila una lista delle destinazioni  assolutamente da non perdere per l’anno successivo, e noi, sempre alla ricerca di tutta la bellezza del mondo non potevamo certo perdere l’occasione di curiosare tra le mete consigliate.

Leggi tutto »Viaggi: Destinazioni migliori del 2013 secondo Lonely Planet

YaLa: Movimento per la pace lancia la prima Università online per Arabi e Israeliani assieme

Yala il movimento pacifista israeliano e arabo che fonderà una università comune

YaLa-Young Leaders, è un movimento pacifista nato in Israele solo un anno fa (fondato da Uri Savir, diplomatico israeliano e capo negoziatore dei famosi accordi di Oslo, mai applicati del tutto), che grazie a Facebook (85 mila membri iscritti alla sua pagina da tutto il medio oriente, un quarto egiziani) è presto diventato il più esteso sia numericamente che territorialmente (ed anche quello a più alto tasso di crescita). Il suo obiettivo è quello di riunire i giovani di oggi, ovvero i leader di domani, per trovare attraverso il dialogo, attraverso il conoscersi, un approccio comune lontano dai rigidi schemi e dalle paure del passato e del presente, per arrivare ad uno sviluppo sociale ed economico per tutta l’area medio orientale. Sulla loro pagina Facebook si legge (anche in arabo ed ebreo):

It’s an online, Facebook-based movement dedicated to empowering young Middle Easterners to lead their generation to a better future. [..] The movement focuses on dialogue and engagement as a means to securing a safe, productive, and peaceful region, capitalizing on the catalyzing power of social networks, media and technology. It is a movement led by young adults, for young adults“.

Un’ Università per Arabi e Israeliani assieme:

Leggi tutto »YaLa: Movimento per la pace lancia la prima Università online per Arabi e Israeliani assieme

Israel loves Iran: Gli Israeliani su Facebook dicono NO alla Guerra all’Iran

Israele loves Iran, no alla guerra

A volte ci sono notizie che ci fanno pensare che non tutto sia perduto, che l’uomo sia ancora in grado di pensare con la sua testa, di mettere da parte le paure e i timori che il mainstream spesso gli inculca, di abbandonare l’odio per l’amore. E’ il caso del movimento spontaneo che è nato solo 5 giorni fa (il 15 Marzo 2012) su Facebook  in Israele contro qualsiasi guerra o bombardamento all’ Iran. La pagina si chiama Israel loves Iran (we will never bomb your country) e sta crescendo giorno dopo giorno ad una velocità incredibile (questo il blog di riferimento, questo il sito ufficiale). Ottima e massiccia anche la risposta da parte degli iraniani, insomma il grido di pace e speranza si va diffondendo sul web ma non solo, condividiamolo anche noi 🙂

 

Questo è il messaggio lanciato da mr Ronny, un insegnante Israeliano:

Leggi tutto »Israel loves Iran: Gli Israeliani su Facebook dicono NO alla Guerra all’Iran